Il Primo Giorno Del Mondo testo

Album: Psychobeat

Ecco si svuota
L'ultimo giorno del mondo
In un momento perfetto
Dentro un abisso profondo
E io mi accorgo confusa
Che la mia vita passata
Non mi appartiene da vero
Ferma a mezz'aria nel cielo
E io mi sento sola
E più sincera
Scivolo veloce sulle cose che non vedo più
Il sole che splende solo per me
Mentre l'orizzonte in un momento brucia un po? più in su
E non so se il mio fuoco è spento oramai
Resto ferma qui a guardare quello a cui non credo più
Distese di fiori sotto di me
Nuvola nel cielo si dissolve ricadendo giù
E non so se quel vuoto si riempirà
Lento si sveglia
Il primo giorno del mondo
L'unico istante perfetto
L'unico libro mai letto
E intanto guardo stupita
Questa promessa di vita
Questa poesia da rifare
Un nuovo mondo da amare
E io mi sento stanca e più leggera
Piove sulle cose
Della nostra vita
Sopra un mondo che non c?è
Ma rinasce già

Aggiunto da Guest

Comment Il Primo Giorno Del Mondo