Page 5 of 14 FirstFirst 123456789 ... LastLast
Results 81 to 100 of 271
  1. #81
    Senior Member Atars's Avatar
    Join Date
    Sep 2008
    Thanks
    0
    Thanked 7 Times in 3 Posts

    Se non fosse un discorso tra i soli fratelli non potresti usare 'mamma' ma soltanto 'madre', per questo motivo l'ho sottolineato.
    Usare l'articolo con il termine 'mamma' è da bambini
    Io penso che i libri di grammatica italiana per chi vuole imparare la lingua dovrebbero tenere conto di queste cose

    I've no time to translate in english by now. Sorry
    "Non parlerò mai più, perché un artista deve comunicare solo per mezzo del suo lavoro. L'artista non esiste. Esiste la sua arte"
    The last interview to the Swiss Radio by Lucio Battisti (1978)

  2. #82
    Senior Member Atars's Avatar
    Join Date
    Sep 2008
    Thanks
    0
    Thanked 7 Times in 3 Posts

    Perche' si tratta della stessa "mamma"?
    Ehm scusa Lady, l'errore è dovuto dal fatto che la frase originaria era 'Tra i figli di una stessa madre', ma non mi piaceva neanche in italiano ;P
    "Non parlerò mai più, perché un artista deve comunicare solo per mezzo del suo lavoro. L'artista non esiste. Esiste la sua arte"
    The last interview to the Swiss Radio by Lucio Battisti (1978)

  3. #83
    Layla's Avatar
    Join Date
    Jan 2008
    Thanks
    3,803
    Thanked 442 Times in 294 Posts

    Thank you Lady_A for correcting those two exercises. I'll do later more.

    And thank you, Atars, too. I received some printed lessons, so i am sorry for those writing mistakes. Not my fault.

  4. #84
    Senior Member
    Join Date
    Oct 2007
    Thanks
    98
    Thanked 868 Times in 628 Posts

    Quote Originally Posted by Atars View Post
    Io penso che i libri di grammatica italiana per chi vuole imparare la lingua dovrebbero tenere conto di queste cose
    Sono d'accordo con te, perche' io non ho mai visto nei libri di grammatica italiana (sia quelli romeni che quelli d'italiano per gli stranieri) le spiegazioni che hai dato tu. Grazie.

  5. #85
    Senior Member tzina772000's Avatar
    Join Date
    Sep 2005
    Thanks
    0
    Thanked 123 Times in 70 Posts

    Lady A te l'assicuro che anche quelli greci hanno gli stessi problemi. So che i libri dello Stranieri in Perugia hanno dei libri buoni, ma costavano troppo

  6. #86
    Senior Member
    Join Date
    Oct 2007
    Thanks
    98
    Thanked 868 Times in 628 Posts

    I miei primi libri d'italiano sono stati quelli di Perugia, perche' all'epoca (1997) non esisteva un manuale d'italiano redatto dai professori romeni per gli studenti romeni. E non ricordo delle spiegazioni cosi ampie come quelle offerte da Atars. Si limitavano ad esporre la regola generale, e poi facendo gli esercizi che seguevano le lezioni, e con l'aiuto dei nostri insegnanti scoprivamo delle eccezioni.

  7. #87
    Senior Member citlalli's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Thanks
    503
    Thanked 1,458 Times in 1,023 Posts

    Quote Originally Posted by Atars View Post
    Io penso che i libri di grammatica italiana per chi vuole imparare la lingua dovrebbero tenere conto di queste cose

    I've no time to translate in english by now. Sorry
    Anch'io sono d'accordo. È un peccato che queste cose così importanti vadano ignorate

    Ho dato un'occhiata al mio libro d'italiano il fine settimana, e forse dovuto alla similitudine tra lo spagnolo e l'italiano ha soltanto pocchisime regole! Molta gente da noi pensa per ciò che le due lingue sono uguali, e l'italiano è di conseguenza abbastanza sottovalutato.
    “If cats looked like frogs we'd realize what nasty, cruel little bastards they are. Style. That's what people remember.” ― Terry Pratchett.

  8. #88
    Senior Member Atars's Avatar
    Join Date
    Sep 2008
    Thanks
    0
    Thanked 7 Times in 3 Posts

    Ragazze forse la spiegazione è che le regole sono talmente tante che sarebbe impossibile spiegare alla gente anche queste particolarità. Inoltre, sono cose che vengono con l'esperienza e la conversazione e, su questo, non c'è lingua che tenga: siamo tutti uguali.

    @Lady A:
    Se usi la ',' (la virgola), non devi usare anche la congiunzione 'e'. Puoi usare entrambe solo in casi particolari che dirò più avanti. Ora vorrei (i would like to= mi piacerebbe) spiegare dove&quando devi posizionare la punteggiatura.
    If you're using the "," (in english=comma?) you don't have to use the congiuntion (congiuntion?) 'e' too. You can use both of them only in particular cases which I'll tell you further on. Now i would like to explain where&when you must put the punctuation mark.

    translation off

    Ecco un esempio:
    Si limitavano ad esporre la regola generale, e poi facendo gli esercizi che seguevano le lezioni, e con l'aiuto dei nostri insegnanti scoprivamo delle eccezioni
    La forma corretta dovrebbe essere la seguente:
    Si limitavano ad esporre la regola generale e poi, facendo gli esercizi che seguivano le lezioni e con l'aiuto dei nostri insegnanti, scoprivamo delle eccezioni.

    Ed ecco un mio personale tentativo di farti comprendere il perchè:
    Si limitavano ad esporre la regola generale e poi, (stop&go)
    facendo gli esercizi che seguivano le lezioni e con l'aiuto dei nostri insegnanti, (stop&go)
    scoprivamo delle eccezioni. (stop!)

    Come puoi vedere, ho posizionato la virgola dopo 'e poi' e non prima perchè l'Italiano dovrà sapere prima di tutto se la frase dovrà continuare o meno. A farglielo sapere ci pensano le parole 'e poi' che correttamente fanno restare tutto in sospeso e presuppongono un 'dopo'.

    Questo modo di leggere (e scrivere) la frase spiega com'è (di questi tempi: come dovrebbe essere) la mentalità di un Italiano* quando ricostruisce nella sua mente la frase appena sentita o appena letta:
    'Si limitavano ad esporre la regola generale e poi noi scoprivamo delle eccezioni, facendo gli esercizi che seguivano le lezioni e con l'aiuto dei nostri insegnanti.'

    Qui tra le parole 'e poi' e le parole 'scoprivamo delle eccezioni' non ci deve essere alcuna virgola perchè le due frasi sono già congiunte tramite la congiunzione 'e'.

    Sia chiaro, questa mia ricostruzione sintattica non è un appunto su come tu hai impostato la frase. In italiano, l'impostazione della frase è consentita a piacimento più che in altre lingue (vedi l'inglese): la cosa importante è che tutto abbia un senso come nell'esempio dello stop&go che ho fatto sopra.

    *Chi è che sa dirmi perchè non ho usato l'apostrofo " ' " tra la parola un e la parola Italiano ?
    "Non parlerò mai più, perché un artista deve comunicare solo per mezzo del suo lavoro. L'artista non esiste. Esiste la sua arte"
    The last interview to the Swiss Radio by Lucio Battisti (1978)

  9. #89
    Senior Member Atars's Avatar
    Join Date
    Sep 2008
    Thanks
    0
    Thanked 7 Times in 3 Posts

    @citlalli
    Ho dato un'occhiata al mio libro d'italiano il fine settimana, e forse dovuto alla similitudine tra lo spagnolo e l'italiano ha soltanto pocchisime regole! Molta gente da noi pensa per ciò che le due lingue sono uguali, e l'italiano è di conseguenza abbastanza sottovalutato.
    Ho dato un'occhiata al mio libro d'italiano questo* fine settimana e,
    forse a causa della similitudine tra lo spagnolo e l'italiano che ha** soltanto pocchisime regole,
    molta gente da noi pensa che le due lingue siano*** uguali e l'italiano è**** di conseguenza abbastanza sottovalutato.

    *(o forse volevi dire: "do sempre un'occhiata al mio libro d'italiano il fine settimana" ?)
    ** (oppure, se ti riferisci ad entrambe le lingue, devi usare 'hanno')
    *** puoi usare sia 'sono' sia 'siano'. 'Siano' è più bello, più corretto
    **** 'viene' è molto meglio

    ==Edited by Atars==
    Se invece la locuzione 'ha soltanto pochissime regole' è riferita al libro, allora la frase va scritta così:
    Ho dato un'occhiata al mio libro d'italiano questo fine settimana e,
    forse a causa della similitudine tra lo spagnolo e l'italiano, ho notato che ha soltanto pocchisime regole. Molta gente da noi pensa che le due lingue siano uguali e, di conseguenza, l'italiano viene abbastanza sottovalutato.
    "Non parlerò mai più, perché un artista deve comunicare solo per mezzo del suo lavoro. L'artista non esiste. Esiste la sua arte"
    The last interview to the Swiss Radio by Lucio Battisti (1978)

  10. #90
    Senior Member
    Join Date
    Oct 2007
    Thanks
    98
    Thanked 868 Times in 628 Posts

    Grazie delle tue spiegazioni riguardanti la punteggiatura.
    A dir la verita', non ho pensato alle regole quando ho scritto la frase, ma all'impostazione che avevo nella mente. Comunque, non credo di aver cambiato il senso della frase usando la virgola prima di "e" e non dopo "poi".
    Che tra le parole 'e poi' e le parole 'scoprivamo delle eccezioni' non ci deve essere alcuna virgola, sono perfettamente d'accordo.

    E la risposta alla domanda del giorno (o della notte?): perche' il nome "italiano" e' maschile; anzi, l'uso o l'omissione dell'apostrofo dopo l'articolo indefinito (davanti ai nomi che cominciano per vocale) mostra il genere dei nomi in questione.
    Last edited by Lady_A; 09-09-2008 at 05:19 PM.

  11. #91
    Senior Member Atars's Avatar
    Join Date
    Sep 2008
    Thanks
    0
    Thanked 7 Times in 3 Posts

    Quote Originally Posted by Lady_A View Post
    Grazie delle tue spiegazioni riguardanti la punteggiatura.
    A dir la verita', non ho pensato alle regole quando ho scritto la frase, ma all'impostazione che avevo nella mente. Comunque, non credo di aver cambiato il senso della frase usando la virgola prima di "e" e non dopo "poi".
    Che tra le parole 'e poi' e le parole 'scoprivamo delle eccezioni' non ci deve essere alcuna virgola, sono perfettamente d'accordo.

    E la risposta alla domanda del giorno (o della notte?): perche' il nome "italiano" e' maschile; anzi, l'uso o l'omissione dell'apostrofo dopo l'articolo indefinito (davanti ai nomi che cominciano per vocale) mostra il genere dei nomi in questione.
    Infatti non ho detto che hai cambiato il senso, ho detto che la punteggiatura è sbagliata: con te Lady, vista la tua preparazione, posso permettermi di andare piu' a fondo.

    Speravo non rispondessi tu alla domanda della notte
    ______________________________________________
    'Respirando' 1976 - Live - Battisti in una rara apparizione alla TV tedesca
    http://www.youtube.com/watch?v=BOf_Og25fIU
    'Respirando' 1977 - (En espanol)
    http://www.youtube.com/watch?v=3_yDEuQCOKw
    ---------------------------------------------------------
    'Ancora tu' 1976
    http://www.youtube.com/watch?v=y08v2lKQSag
    In 1976, the first musical video in the world never published
    'De nuevo tu' 1977 - (En espanol)
    http://www.youtube.com/watch?v=VY4dA4wsSGQ
    Last edited by Atars; 09-09-2008 at 07:24 PM.
    "Non parlerò mai più, perché un artista deve comunicare solo per mezzo del suo lavoro. L'artista non esiste. Esiste la sua arte"
    The last interview to the Swiss Radio by Lucio Battisti (1978)

  12. #92
    Senior Member
    Join Date
    Oct 2007
    Thanks
    98
    Thanked 868 Times in 628 Posts

    Se vuoi, cancello la risposta

    Bellissime canzoni! Devo ammettere di non aver ascoltato Lucio Battisti fino adesso...Vorrei avere il tempo per ascoltare tutte le canzoni che sono state tradotte in questo forum...

    E una domanda...off topic (una mia curiosita'): sai/capisci il dialetto napoletano?
    Last edited by Lady_A; 09-09-2008 at 06:09 PM.

  13. #93
    Senior Member Atars's Avatar
    Join Date
    Sep 2008
    Thanks
    0
    Thanked 7 Times in 3 Posts

    No va bene così, mi hai facilitato la spiegazione

    Tutte le canzoni tradotte!? mhmm Lascia perdere Lady e segui il tuo cuore...

    Sul napoletano.
    Si certo, ma non tutto. Il napoletano stretto è davvero difficile da capire: molti termini (influenzati dalla dominazione spagnola ) sono completamente diversi.
    "Non parlerò mai più, perché un artista deve comunicare solo per mezzo del suo lavoro. L'artista non esiste. Esiste la sua arte"
    The last interview to the Swiss Radio by Lucio Battisti (1978)

  14. #94
    Senior Member citlalli's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Thanks
    503
    Thanked 1,458 Times in 1,023 Posts

    Quote Originally Posted by Atars View Post
    @citlalli


    Ho dato un'occhiata al mio libro d'italiano questo* fine settimana e,
    forse a causa della similitudine tra lo spagnolo e l'italiano che ha** soltanto pocchisime regole,
    molta gente da noi pensa che le due lingue siano*** uguali e l'italiano è**** di conseguenza abbastanza sottovalutato.

    *(o forse volevi dire: "do sempre un'occhiata al mio libro d'italiano il fine settimana" ?)
    ** (oppure, se ti riferisci ad entrambe le lingue, devi usare 'hanno')
    *** puoi usare sia 'sono' sia 'siano'. 'Siano' è più bello, più corretto
    **** 'viene' è molto meglio

    ==Edited by Atars==
    Se invece la locuzione 'ha soltanto pochissime regole' è riferita al libro, allora la frase va scritta così:
    Ho dato un'occhiata al mio libro d'italiano questo fine settimana e,
    forse a causa della similitudine tra lo spagnolo e l'italiano, ho notato che ha soltanto pocchisime regole. Molta gente da noi pensa che le due lingue siano uguali e, di conseguenza, l'italiano viene abbastanza sottovalutato.
    Buongiorno!!!

    1. No, non do un'occhiata al mio libro sempre; volevo dire al fine settimana scorso
    2. Si, mi riferivo al libro...

    Grazie per le correzioni e le spiegazioni Arrivederci ... ( o dovrei dire "arriscriverci"?? )
    “If cats looked like frogs we'd realize what nasty, cruel little bastards they are. Style. That's what people remember.” ― Terry Pratchett.

  15. #95
    Senior Member Atars's Avatar
    Join Date
    Sep 2008
    Thanks
    0
    Thanked 7 Times in 3 Posts

    Quote Originally Posted by citlalli View Post
    Grazie (............) Arrivederci ... ( o dovrei dire "arriscriverci"?? )
    Ragazze vi prego, basta con questi 'grazie' ripetuti
    A me fa piacere se posso aiutarvi a migliorare (come mi fa piacere ricevere aiuto con l'inglese )

    La parola 'arriscriverci' non esiste, ma l'hai costruita bene

    Come ho già anticipato, provvederò a spiegare le forme di saluto.

    Girls please, stop thanking again (or 'Enough with these repeated thanks' ?)
    I'm glad if I can help you (to) improve yourself (as I'm glad that u help me with English)

    The word 'Arriscriverci' does not exist, but u've made it well.
    As I've already anticipated, I'll provide to explain you the greeting forms.
    "Non parlerò mai più, perché un artista deve comunicare solo per mezzo del suo lavoro. L'artista non esiste. Esiste la sua arte"
    The last interview to the Swiss Radio by Lucio Battisti (1978)

  16. #96
    ✈ ATL's Mig ✈ Maviii's Avatar
    Join Date
    Feb 2007
    Thanks
    325
    Thanked 1,117 Times in 706 Posts

    First of all i wanna thank u for open this thread
    and doing this great help for me and the others who wanna learn italian

    big thanks for my teacher citlalli too

    but i wonder if u can post here some simple conversation
    that used as every day speach
    or as a first step to talk with some one in italian
    for example:

    hi how r you today?
    am pretty good

    what is ur name?
    my name is mavi

    where r you from ?
    i am from italy

    what do u work ?
    no i dont work ,
    i am a student

    and you?
    i am pilot ...teacher...singer...etc)

    thats cool ..
    yes it is

    what are u doing?
    i am writing some questions in the thread

    what r they about ?
    they are about learning italian

    so are u learning italian ?
    i am trying to learn and do my best

    how old are you?
    am 25 years old
    and you?
    am 30

    nice to meet you ..
    me too

    hope some one translate them to me in italian
    i start to feel i am fake stories here and made fantazy caracters
    hehehehe ...

    thanks in advance

  17. #97
    Senior Member tzina772000's Avatar
    Join Date
    Sep 2005
    Thanks
    0
    Thanked 123 Times in 70 Posts

    I presumed that you are talking to a friend for all the questions

    hi how r you today? ciao come stai oggi?
    am pretty good sto abbastanza bene

    what is ur name? come ti chiami?
    my name is mavi Il mio nome è mavi

    where r you from ? Da dove sei?
    i am from italy Sono dall'Italia

    what do u work ? maybe you want to ask where do you work? dove stai lavorando?
    no i dont work , no, non sto lavorando
    i am a student sono un studente/una studentessa

    and you? e tu?
    i am pilot ...teacher...singer...etc) sono un pilota...un/una insegnante...un/una cantante...etc.

    thats cool .. (Italian slang), used only from young peoplefigo
    yes it is si, lo è

    what are u doing? che stai facedo?
    i am writing some questions in the thread sto scrivendo alcune domande sullo thread

    what r they about ? di che cosa parlano?
    they are about learning italian Sono domande per imparare l'Italiano

    so are u learning italian ? quindi stai imparando l'Italiano?
    i am trying to learn and do my best sto cercando di imparare e di fare il mio meglio

    how old are you? quanti anni hai?
    am 25 years old ho 25 anni
    and you? e tu?
    am 30 ne ho 30

    nice to meet you ..piacere di conoscerti
    me too altretanto

  18. #98
    Senior Member
    Join Date
    Oct 2007
    Thanks
    98
    Thanked 868 Times in 628 Posts

    What do u work ? - Che lavoro fai?

    I am pilot ...teacher...singer... - per esprimere il mestiere si usa piuttosto il verbo fare:
    Faccio il pilota/Faccio il professore, ecc.


    What are u doing? che* stai facedo?
    I am writing some questions in the thread - Sto scrivendo alcune domande sul thread.
    *Consiglierei l'uso del pronome interrogativo relativo "Cosa" invece di "che".

    Where r you from ? Di dove sei?
    I am from Italy - - Sono d'Italia.
    Last edited by Lady_A; 09-10-2008 at 08:35 AM.

  19. #99
    Senior Member Atars's Avatar
    Join Date
    Sep 2008
    Thanks
    0
    Thanked 7 Times in 3 Posts

    i am a student sono un studente/una studentessa
    i am a student sono uno studente/una studentessa

    what are u doing?
    che stai facendo?
    che cosa stai facendo?
    cosa stai facendo?
    Puoi usare tutte e tre le espressioni indistintamente.

    me too altretanto
    me too altrettanto

    i am trying to learn and do my best sto cercando di imparare e di fare il mio meglio
    i am trying to learn and do my best sto cercando di imparare e di fare del mio meglio

    I am from Italy - - Sono d'Italia.
    I am from Italy - - Sono italiano. (oppure: Vengo dall'Italia)

    .
    "Non parlerò mai più, perché un artista deve comunicare solo per mezzo del suo lavoro. L'artista non esiste. Esiste la sua arte"
    The last interview to the Swiss Radio by Lucio Battisti (1978)

  20. #100
    Senior Member citlalli's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Thanks
    503
    Thanked 1,458 Times in 1,023 Posts

    Ciao cara Maviii! Nice to see you're still working on your italian I hope you're enjoying it, as it's a beautiful language
    “If cats looked like frogs we'd realize what nasty, cruel little bastards they are. Style. That's what people remember.” ― Terry Pratchett.

Page 5 of 14 FirstFirst 123456789 ... LastLast

Similar Threads

  1. Learning Arabic language easily with Maviii
    By Maviii in forum Learning Arabic language & Misc. translations
    Replies: 1677
    Last Post: 06-18-2018, 08:30 AM
  2. Learning Russian language
    By marmaris in forum Learning Russian language
    Replies: 534
    Last Post: 11-02-2016, 06:33 PM
  3. Learning Bulgarian language
    By turhanbg in forum Learning Bulgarian language & Misc. translations
    Replies: 1663
    Last Post: 03-30-2014, 05:17 PM
  4. Help with italian language
    By agent_scully in forum Italian lyrics translation
    Replies: 1
    Last Post: 07-12-2008, 11:02 PM
  5. hi who u want Learning Arabic language
    By majed in forum Arabic lyrics translation
    Replies: 2
    Last Post: 07-10-2008, 06:19 AM

Posting Permissions